PRODUZIONE E STOCCAGGIO
 

EVIVA è protagonista nello scenario nazionale della produzione di energia elettrica e attore di rilievo nello stoccaggio del gas naturale. La produzione di energia elettrica avviene utilizzando sia fonti fossili, sia energie rinnovabili. EVIVA è azionista con il 33% del capitale sociale di En. Plus S.p.a., società nata da una joint venture con Alpiq S.p.a. A En. Plus fa capo la Centrale per la produzione di energia elettrica a ciclo combinato (CCGT) a gas naturale, inaugurata nel 2011 a San Severo (Foggia), che ha una capacità di produzione netta pari a 400 MW. Nel campo delle energie rinnovabili, EVIVA  detiene il 51% del capitale sociale della Ecowatt S.r.l., titolare dell’impianto idroelettrico sito nel comune di Porlezza (CO), per una potenza di 5 MW e una produzione di 12 GWh/anno. Inoltre, sempre nel campo delle rinnovabili, EVIVA detiene il 34,45% del capitale sociale della Vento Energia S.r.l., titolare di un impianto eolico sito in Puglia, per una potenza nominale di 7,5 MW e una produzione di 15 GWh/anno. Per quanto concerne lo stoccaggio di gas naturale, attraverso la propria consociata Geogastock S.p.a., interamente posseduta, EVIVA è responsabile dello sviluppo della Concessione “Cugno le Macine Stoccaggio”, proponendosi come il terzo operatore privato per lo stoccaggio del gas nel panorama italiano. Il sito per lo stoccaggio di gas, ubicato in Basilicata nel comune di Ferrandina (Matera), avrà a regime circa 1 miliardo e 300 milioni di Smc di “working gas”, rappresentando da solo circa il 10% della capacità di stoccaggio nazionale. Lo sviluppo del progetto comporterà un investimento pari a circa 700 milioni di Euro e fornirà un contributo rilevante ai fini della sicurezza nazionale.